Sono tanti gli elementi che rendono le vecchie riviste di videogiochi delle autentiche gemme da preservare: gli articoli di anteprima, le recensioni, le soluzioni, la posta… riviste come Consolemania e Game Power sono scolpite nella memoria di tanti videogiocatori come il sottoscritto. Ma c’è un’altra cosa di questi vecchi magazine che mi fa letteralmente impazzire, oggi come allora: le pubblicità.

E non intendo le pubblicità dedicate a singoli titoli o alle console, ma a quelle dei vecchi negozietti di fiducia, quelli che vendevano su corrispondenza, quelli che avevano il numero di telefono in bella vista e che scrivevano a caratteri cubitali che importavano da tutto il mondo e avevano disponibili adattatori e servizi di modifica.

Mentre sfogliavo online (grazie al lavoro di alcuni appassionati che hanno caricato PDF su PDF di vecchie riviste) i numeri di Game Power, mi sono ritrovato davanti ad alcune pubblicità che meritano di essere ricordate e commentate. Questa è la prima parte di una serie di post dedicati a questi negozi, ringraziandoli, a distanza di anni, per tutti i ricordi che hanno lasciato a tanti videogiocatori. Get ready!

Astrocomputer, negozio storico di Roma, con giochi Saturn Import Japan/USA in bella mostra. PSX di tutte le regioni, adattatori Saturn, Neo Geo CDZ, Street Fighter Zero + adattatore a 149.000 lire.

Console Generation di Milano. Due pubblicità, un messaggio ben preciso: import, import, import. “I migliori per esperienza, serietà e competenza”. Sarebbe bello raccogliere qualche testimonianza a riguardo, ma di sicuro erano tra i migliori in quanto a marketing.

Game Evolution a Roma e Console Point a Montecatini Terme. C’è chi importa da USA e Giappone, e chi modifica e “personalizza” le console. Cos’è un Konami Center???

Pergioco, negozio STORICO di Roma. Ricordo ancora quando era il nostro “piano B” dopo la consueta capatina da L’Arcobaleno Videogames

E per ultimo (almeno per oggi), una vera chicca: la pubblicità dell’apertura di Game Point, altro negozio famosissimo di Roma, un vero e proprio paese dei balocchi pieno di televisori accesi e bandierine col logo Playstation…